Calamari gratinati al forno.

Questa ricetta non è buona, ma ottima! E' una valida alternativa ai calamari fritti. Il sapore e il profumo che emanano i calamari preparati in questa maniera è davvero stupefacente... Pertanto, come recitava una nota pubblicità : provare per credere!



Ingredienti per due persone:

600-700 gr di calamari freschi
prezzemolo
aglio
sale
basilico
cipolla fresca
pane grattuggiato
olio extra-vergine




Procedimento:

1) Pulite e lavate i calamari. Fateli sgocciolare. Poi tagliate il loro corpo ad anelli e, a filetti le loro ali laterali mentre, per metà i ciuffi. Riponeteli in una ciotola e conditeli con olio, prezzemolo, qualche fogliolina di basilico, aglio, e un po di cipolla fresca. Lasciateli marinare per almeno tre, quattro ore in frigo. 2) Quando saranno marinati, in un'altra pirofila, disponete i calamari conditi. Nell'operazione, usate una paletta forata in modo tale da non prendere l'eventuale acqua che potrebbero aver tirato fuori.



3) Spolverizzateli con del pane grattato coprendoli bene. Salate e irrorate con un pò d'olio. 4) Infornate a 200 gr per una ventina di minuti e, altri dieci minuti in modalità "grill" al fine di creare una croccante crosticina. Impiattiamoli e, se di gusto, spruzziamoli con un filino di limone.


BUON APPETITO!!!








Commenti

Post più popolari