Sformato di zucchine e speck

Gli sformati o flan rappresentano il c.d. "piatto di mezzo" o possono essere impiegati anche come " piatti di portata" veri e propri, magari proprio quali antipasti. Gli ingredienti quindi, sono i più disparati, dalla besciamella, alle uova, alle verdure, dove si è soliti magari aggiungere qualche salume. Il flan che vi presento, è di facile esecuzione, delicato, poco calorico, saporito. Anche se gustato nei giorni successivi, mantiene la sua caretteristica morbidezza.

Ingredienti:
1 kg di zucchine
500 gr di patate
mezza cipolla
3 uova
50 gr di pangrattato
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
100 gr di speck
olio extra-vergine
sale

Procedimento:
Laviamo le zucchine, tagliamole a rondelle e cuociamole per 15 minuti in una padella con olio e la cipolla tagliata a fettine. Saliamo e spegniamo. Laviamo le patate, trasferiamole in una pentola con acqua e facciamole cuocere. Appena cotte, passiamole nello schiacciapatate e, poi, mescoliamole con le zucchine. Lasciamo intiepidire, uniamo il pangrattato, il parmigiano,  le uova sbattute e mescoliamo il tutto.
Rivestiamo uno stampo da plumcake con carta forno bagnata e strizzata; riponiamo sul fondo alcune fettine di speck. Versiamo metà del composto e poi copriamo ancora un pò di fettine di speck. Proseguiamo a versare il resto del composto e terminiamo con lo speck residuo.
Cuociamo in forno gia caldo a 200°C e serviamo tiepido. Per sformarlo, rovesciamolo su di un piatto da portata e togliamo la carta delicatamente.

Commenti

Post più popolari