Pane con le noci

Ricordo di aver mangiato questo pane durante le feste dello scorso natale, essendo stato preparato da mia cognata. Avendone scoperto la sua bontà, sopratutto se preparato in casa, ho voluto proporlo anche a voi, stante l'avvicinarsi della ricorrenza natalizia. Vi consiglio di provarlo, il profumo che vi lascia per casa, nonchè la sua soffice bontà, vi porterà a rifarlo.

Questa fetta con il salame la offro a voi che visiterete il blog!!!


Ingredienti per circa 1,25 kg di pane

600 gr di farina speciale per pane 
 (oppure metà farina 00 e metà farina manitoba)
300 gr di acqua tiepida
1 cucchiaino di malto d'orzo o zucchero
50 gr di olio
250 gr di noci sgusciate
20 gr di sale
250 gr di farina di semola di grano duro rimacinata

Procedimento:

Setacciamo la farina per ossigenarla (ne guadagnerà la morbidezza del pane). Prepariamo il lievitino in questo modo :  dai 600 gr di farina prendiamone 100, così anche dall'acqua  ne prendiamo 100. Uniamo il lievito e impastiamo in una ciotola o nell'impastatrice. Spolverizziamo con un pò di farina e lasciamolo lievitare finchè il volume non sia raddoppiato, tempo una trentina di minuti (dipende dal calore che è in casa). Questo passaggio possiamo ometterlo, però vi garantisco che otterremo un pane molto più alveolato e quindi più soffice e morbido. Appena lievitato, uniamo la restante farina, il cucchiaino di malto, l'olio e l'acqua a filo, fino ad ottenere un impasto appiccicaticcio e un pò molle. Infine, uniamo le noci tritate o a pezzettini secondo gusto e quindi il sale.

Continuiamo ad impastare per 5 minuti. Lasciamo l'impasto nella ciotola, copriamolo con un coperchio infarinato finchè non tripichli il suo volume iniziale. Quando sarà lievitato, infariniamo il piano di lavoro con della farina di semola di grano duro rimacinata e facciamo scivolare l'impasto dalla ciotola. Aiutatevi con un leccapentola o una spatola. Senza stapazzare troppo l'impasto, ripieghiamolo a tre, poi riallunghiamolo e ripieghiamolo di nuovo a tre. In ogni caso, si procede così: prendiamo uno dei lembi e ripieghiamolo al centro dell’impasto, fare la stessa cosa con l'altro lembo, come se piegassimo i lati di un fazzoletto portandoli al centro. Spolverizziamo abbondantemete una teglia da forno antiaderente, riponiamoci l'impasto, allunghiamolo dandogli la forma del pane e, con un coltellino, incidiamolo nel lato e inforniamo in forno già caldo a 200° C per 30-40 minuti.

Eccolo appena sfornato, con tutto il buon profumo del pane!!

Commenti

  1. Questi pani un pò scurimi fanno impazzire....io ho addirittura comprato la farina nera.....complimenti.....sono divini.....le noci nel pane poi....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari