Treccia di pasta briosche al parmigiano

Questa treccia è veramente molto gustosa, anche mangiata da sola, grazie al sapore rilevante del formaggio. Ottima anche da gustare con i vari salumi, in un classico antipasto all'italiana, oppure mangiata con il profumo di salumi come lo speck, il prosciutto crudo, o con del buonissimo salame. Magari anche con il sapore deciso dei formaggi, come un asiago stagionato, la toma piemontese o la fontina valdostana. Il sapore è garantito da questo mix di dolce e salato.


 
Ingredienti:
700 gr di farina 00
350 ml di latte
1 cucchiaio di zucchero
un cubetto di lievito di birra o 7 gr di quello liofilizzato
150 gr di parmigiano
1 uovo
1 tuorlo
120 gr di burro
sale
pepe
semi di sesamo

Procedimento:

Facciamo intiepidire il latte. In una ciotola o in un robotda cucina, mettiamo la farina, il lievito, il cucchiaio di zucchero e tre cucchiai di latte tiepido. Mescoliamo un pò. Uniamo il burro morbido a pezzettini, l'uovo, il restante latte e impastiamo energicamente per 5 minuti. Uniamo infine il parmigiano, un pò di sale e il pepe e rilavoriamo l'impasto fino ad ottenere una pasta liscia e morbida. Mettiamolo  a lievitare finchè non sarà raddoppiato. Appena pronto, dividiamo l'impasto in tre filoni uguali e formiamo una treccia.

Poniamola in una teglia con carta forno bagnata e strizzata, avendo cura poi di non deformarla nel prenderla. Copriamola con un canovaccio e rimettiamola  a lievitare nella stessa teglia per altri 30 minuti. Una volta rilievitata, spennelliamola con il tuorlo d'uovo e un pò di latte, distribuiamo i semi di sesamo e inforniamola a 180°C per 30/40 minuti. Lasciamola raffreddare e serviamola a fette.


Commenti

Posta un commento

Post più popolari