Risotto con mele e speck

Avete mai provato il sapore dell'unione dello speck (salato), con quello della mela (dolce)? Il dolce e il salato mai insieme? Sbagliato. Ebbene, con  questo risotto che vi propongo, potrete finalmente assaporare la bontà della scelta di questa insolita union.  Il connubio di questi due sapori, verrà ancor più esaltato dalla croccantezza della cialda di parmigiano, degno e appetitoso supporto nel quale esso sarà servito e, che farà di questa pietanza un portata elegante e gustosa.
Le cialde di parmigiano sono veloci  e semplici da preparare e suscitano sempre un certo stupore. Sono il contenitore ideale per antipasti e risotti e hanno il pregio di donare gusto  e forza anche a piatti di per sè un po’ “sciocchi”.

Ingredienti:
riso Carnaroli 240 gr
1 cipolla piccola
1 mela renetta
100 gr di speck a fettine
brodo 1 l
60 gr di burro
sale

Procedimento:
Sbucciamo la cipolla, tritiamola finemente e lasciamola dorare con 30gr di burro. Laviamo la mela, togliamo il torsolo, tagliamola  a cubetti e rosoliamola per qualche istante nel soffritto. Aggiungiamo il riso, facciamolo tostare per 3 minuti fin quando i chicchi saranno perlati. Saliamo e proseguiamo la cottura aggiungendo di tanto in tanto il brodo,  per 15-18 minuti. Prima di aggiungere altro brodo, lasciamo assorbire il precedente.
Tritiamo grossolanamente lo speck e, aggiungiamolo al risotto 5 minuti prima del termine della cottura.
Togliamo la casseruola dal fuoco, condiamo con il burro rimasto, mescoliamo bene e lasciamo amalgamare bene i sapori a recipiente chiuso. Non appena la cialda sarà fredda, versiamo un mestolo di risotto all'interno e serviamo subito.

Per la cialda....
Prendiamo  una padella antiaderente del diametro di circa 10-12 cm. Scaldiamola sul fuoco e, quando sarà ben calda cospargiamo la superficie con uno strato uniforme di parmigiano. Aspettiamo che si sciolga e con una pinza stacchiamola  dal fondo della padella e adagiamola  su una ciotola capovolta per creare la forma di un cestino. Lasciamola  raffreddare.

Commenti

  1. E' un vero piacere conoscerti con questo splendido risotto, che gusto e che profumino!!!! Mi iscrivo come tua sostenitrice, così non ti perdo di vista! SE vorrai contraccambiare e passare a conoscermi, ti aspetto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari