TORTA COMPLEANNO

Ci sono arrivata anch'io! Quarant'anni... un'età che, quando facevo le scuole superiori, mi sembrava lontana, quasi inconcepibile. Qualcosa che interessava gli altri e, che nella spensieratezza della gioventù sembrava troppo in là per essere raggiunta.
Se torno ancora più indietro con la memoria, ricordo non appena imparato a far due più due, di aver calcolato che nell'anno 2000 avrei avuto 28 anni..... mi sembrava già un traguardo per l'avvicinarsi dei 30.  Sgranavo gli occhi al solo pensarci. Figuriamoci arrivare ai quaranta! Ed invece eccomi qua!
Quarant’anni dicono che sia il tempo dei  bilanci e progetti, ti accorgi che un bel pezzo di strada l’hai già fatto e ti accorgi che di tempo ne è passato, e questo anche guardando crescere tua figlia, ma in realtà io mi sento come mi sentivo qualche tempo fa, anzi mi sento ancora una ragazzina, diciamo una ventenne e quindi preferisco non fare bilanci, non mi sono mai piaciuti …. mi piace più vivere di emozioni!
E a proposito di emozioni, ecco che mio marito mi ha organizzato ben due feste, una con i parenti e una con gli amici...due bellissime feste di compleanno, con tante sorprese e regali ......per cui GRAZIE, GRAZIE DI CUORE A TUTTI !!!!


Ingredienti:
Per il pan di spagna:
3 uova
100 gr di zucchero
100 gr di farina 00 di cui 50 gr di fruimina
1 pan degli angeli
1 vanillina

Per la mousse di ricotta e torrone:
500 gr di ricotta di pecora
3/4 cucchiai di panna montata per dolci
200 gr di zucchero
1 biccherino di strega
1 stecca di torrone alle nocciole

Per la copertura:
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro.

Procedimento:
Separiamo i tuorli dalle chiare  e montiamo quest'ultime  a neve ben ferma. Lavoriamo i tuorli con lo zucchero, finchè non saranno spumosi. Uniamo le farine e continuiamo  a lavorare fino ad ottenere un composto liscio ma omogeneo. Uniamo la vanillina e chiare montate a neve, incorporandole da sotto a sopra per non smontarle.Versiamo il composto in una teglia imburratta e infarinata e inforniamo a 180°C per 20 minuti finchè non si stacca dalle pareti.

Per la mousse di ricotta e torrone:
Sbricioliamo il torrone con un batticarne. Lavoriamo bene la ricotta con lo zucchero, uniamo il liquore e la panna montata e continuiamo ad amalgammare il tutto. Infine aggiungiamo il torrone sbriciolato, facciamolo ben incorporare alla ricotta e lasciamolo riposare un'oretta in frigo.
Tagliamo a fettine il pan di spagna e mettiamole  sia sulla base che nei lati in una ciotola rivestita di pellicola  che faremo sbordare dai lati (ci servirà per chiudere). Uniamo una parte della muosse e creiamo un altro strato di pan di spagna. Versiamo la restante muosse e chiudiamo con il pan di spagna, dandogli così la forma classica dello "zuccotto".  Ricopriamo con la pellicola e teniamo in frigo per una giornata.
Prepariamo la copertura, sciogliendo il cioccolato con il burro e qualche cucchiaio di acqua. Tiriamo dal frigo lo "zuccotto", togliamolo dalla pellicola e rovesciamolo su un vassoio. Versiamo la glassa di cioccolato e decoriamo con la pasta di zucchero.!!!

Commenti

  1. AUGURI!!!!!!!
    hai saputo descrivere alla perfezione come ci sente quando i 40 bussano alla porta!!!!
    Complimenti per la torta.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari