Polenta con broccoli e salsiccia

La polenta (conosciuta anche come polenda o pulenda, in Veneto come poenta) è un antichissimo piatto a base di farina di cereali.
Pur essendo conosciuto nelle sue diverse varianti pressoché sull'intero suolo italiano, ha costituito in passato, l'alimento base della dieta in alcune zone settentrionali alpine e prealpine di Lombardia, Veneto, Piemonte, Valle d'Aosta. La polenta è un ammasso semi-consistente costituito da un impasto di acqua e una farina (solitamente a grana grossa) di cereale. Oggi la più comune in Europa è quella a base di mais, cioè la classica polenta gialla.
Questa si versa nell'acqua bollente e salata, quindi cotta in un paiolo e rimestata con un bastone di legno di nocciolo, chiamato cannella (la tradizione vuole che sia di rame), per almeno un'ora. Tuttavia, le moderne polente hanno una più rapida cottura, cioè di alcuni minuti.
Ho voluto prepararla unendo due piatti uno del nord e l'altro del sud e, il connubio fra i due è molto buono! Consigliato !

Ingredienti x 4
300 gr di farina per polenta gialla
1kg di broccoli o cime di rapa
4 salsicce
olio extra-vergine
sale
peperoncino q.b.
Procedimento:
Puliamo  e laviamo i broccoli. Scaldiamoli e teniamoli da parte. In una padella facciamo rosolare un pò di olio con uno spicchio di aglio e un pò di peperoncino e facciamo rosolare. Uniamo i broccoli e le salsicce e facciamo cuocere. Se necessario uniamo un pò di acqua. Appena pronto togliamo dal fuoco e teniamo da parte. In una pentola abbastanza capiente mettiamo  a bollire un litro e mezzo di acqua. Appena arrivata a ebollizione, saliamo e versiamo  a pioggia la farina di polenta girando sempre, finchè non si addenserà  e non si staccherà dalle pareti della pentola. Impiattiamo ponendo come base qualche mestolo di polenta e a copertura i broccoli con la salsiccia. 

Commenti

Post più popolari