Torta morbida alla pesche

Ecco una bella torta fresca per una buona colazione. Soffice come poche, la torta alle pesche dà il meglio di sé il giorno dopo la cottura, quando la  frutta diventa cremosa e ancor più saporita! Potete aggiungere all’impasto mandorle sgusciate e decorare con abbondante zucchero a velo prima di portare in tavola.

Ingredienti:
4 pesche gialle dolcissime
200 gr di farina per dolci
200 gr di zucchero
4 uova
100 ml di olio di semi
50 ml di latte
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento:
Laviamo e sbucciamo le pesche. Tagliamole  a fettine  e teniamo da parte. Prepariamo l'impasto della torta: lavoriamo le uova con lo zucchero e la vanillina finchè non saranno ben spumose. Uniamo l'olio, il latte e infine la farina setacciata con il lievito. Imburriamo e spolveriamo con la farina uno stampo togliendo l'eccesso di farina, e mettiamo uno strato d'impasto alla base, poi una parte delle pesche, proseguiamo con un altro strato d'impasto e chiudiamo decorando con le pesche. Spolveriamo di zucchero e inforniamo in forno già caldo a 180°C per 50 minuti. Facciamo la prova stecchino per verificare la cottura. Lasciamola raffreddare e infine decoriamo con zucchero a velo e le restanti pesche.

Commenti

Posta un commento

Post più popolari