Faraona all'arancia

La faraona all'arancia è un bel piatto corposo e di effetto, da preparare nelle festività natalizie. Non è di difficile esecuzione, richiede solo un po' di tempo. La faraona  è  molto più saporita del pollo, con una carne leggermente più scura che conserva un sentore di selvatico, di cacciagione.. Con la faraona all’arancia è sempre festa in tavola!



Ingredienti:
1 faraona a pezzi
mezza cipolla
mezzo bicchiere di vino bianco
2 arance
1 rametto di rosmarino
1 rametto di salvia
sale, pepe
olio extra-vergine d'oliva
 
Procedimento:
Laviamo e asciughiamo la faraona. In una casseruola ampia facciamola rosolare con l'olio extra-vergine e la cipolla finchè non sarà ben d'orata, uniamo il rametto di rosmarino e la salvia e continuiamo a cuocere. Nel mentre tagliamo l'arancio e con la buccia, facendo attenzione a non prendere il "bianco", creiamo delle striscioline e, infine premiamo il succo. Sfumiamo con un po' vino bianco e con le bucce dell'arancia a striscioline. Lasciamo andare con il coperchio mantenendo il gas a fuoco medio. Una volta sfumato il succo di arancia, versiamo di nuovo altro vino bianco, saliamo pepiamo e continuiamo a cuocere fino a fine cottura, sempre con il coperchio, facendo attenzione affinché il sughetto di fondo non si asciughi e la faraona non si attacchi al fondo della casseruola. Di tanto in tanto irroriamo la carne con il sugo di cottura. Il tempo di cottura totale è di circa 40 minuti. Una volta pronta, impiattiamo decorando con delle fettine d'arancia.

Commenti

Post più popolari