Spaghetti con colatura di alici

La colatura di alici di Cetara è un prodotto tradizionale campano, prodotto nel piccolo borgo marinaro di Cetara, in Costiera Amalfitana.
La colatura di alici, è una salsa liquida trasparente dal colore ambrato, che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale. Le alici impiegate sono pescate nei pressi della costiera amalfitana nel periodo che va dal 25 marzo, che corrisponde alla festa dell'Annunciazione, fino al 22 luglio, giorno di Santa Maria Maddalena. Viene usata tipicamente per condire gli spaghetti e le linguine che debbono essere cotte senza sale, essendo la colatura di alici già salata. A Cetara questo piatto è tipico della vigilia di Natale.


Ingredienti:
spaghetti trafilati in bronzo
olio extra-vergine d'oliva
colatura di alici : 2 cucchiai
1 spicchio di aglio
peperoncino
prezzemolo

Procedimento:
In un tegame mettiamo l'olio, lo spicchio di aglio, il peperoncino e la colatura di alici. Facciamo insaporire il tutto per 5 minuti, togliamo dal fuoco ed eliminiamo lo spicchio d'aglio. Nel mentre, cuociamo la pasta senza sale e tagliamo finemente il prezzemolo e teniamolo da parte. Scoliamo la pasta ben al dente e uniamola all'intingolo preparato. Spolveriamo con il prezzemolo e impiattiamo.

Commenti

Post più popolari