La Parigina

La Parigina è una pizza rustica tipica napoletana. La si può gustare in tutte le rosticcerie della città. E' formata da una parte inferiore morbida formata da pasta per pizza e da una parte superiore in pasta sfoglia. Un validissimo spezza-fame, molto gustoso, farcito con prosciutto cotto, mozzarella e formaggio. L'interno classico è questo, ma una valida variante è costituita dal salame al posto del prosciutto cotto. Si può trovare in tutta Italia, con nomi diversi.



Ingredienti:
600 gr di farina 00
400 gr di acqua tiepida
2 cucchiai di olio extra-vergine
10 gr di sale
6 gr di lievito di birra
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare o tonda
  
Ripieno
200 gr di salame milano
200 gr di scamorza
1 tuorlo per spennellare

Procedimento:
Impastiamo la pasta di pane, dalla mattina e lasciamola lievitare lentamente in una ciotola capiente con un po' di olio sotto.  Nel tardo pomeriggio, prendiamo la nostra pasta di pane, stendiamola con le mani su una placca rivestita di carta forno e distribuiamo il salame e la scamorza su tutta la superficie. Ricopriamo con la pasta sfoglia e chiudiamo bene i bordi. Bucherelliamo la pasta sfoglia e spennelliamo con il rosso d'uovo. Inforniamo a 190 C per 30/40 minuti.

Commenti

Post più popolari