I Pizzi Leccesi o Pucce

I Pizzi Leccessi detti anche Pucce sono una specialità tipica Salentina. E' un pane condito con cipolle, pomodori, olive e capperi oppure con le verdure, il tutto con aggiunta di olio extra-vergine d'oliva prodotto di eccellenza di queste zone. Qualora si andasse in questi posti, non si può non resistere al profumo inebriante che arriva dalle panetterie che sfornano questi pani conditi.  I Pizzi nascono come alimento dei contadini, poiché veniva preparato con gli ingredienti che si avevano a disposizione (olive, farina di grano e olio), e veniva portavano come pranzo dopo il duro lavoro nei campi. Voglio proporveli, poiché il loro gusto è veramente unico e il profumo che lasciano in casa è notevole. Passiamo alla ricetta e vediamo come si fanno.



Ingredienti:
400 gr di farina 00
200 gr di farina di semola rimacinata
mezzo cubetto di lievito di birra
10 cipolle piccole fresche
15 pomodorini pachino
mezzo bicchiere di passata di pomodoro
200 gr di olive nere piccole
olio extra- vergine d'oliva
20 gr di capperi
300 ml acqua
sale
 
Preparazione : 
Preparate il condimento così: pulite le cipolle e fettatele, poi lavate e tagliate in tre parti i pomodorini. In una padella versate un po' di olio extra vergine e fate dorare le cipolle, poi unite i pomodorini e i capperi e continuate a cuocere. Dopo 10 minuti unite la salsa di pomodoro e continuate a cuocere finchè sia ben ristretto. A fuoco spento unite le olive. Lasciate raffreddare bene. Impastate le farine setacciate con il lievito e l'acqua, per ultimo unite 10 gr di sale. Lasciate riposare l'impasto fino al raddoppio. Quando sarà pronto, allargatelo con le mani creando una conca e unite la farcia di cipolle, olive, capperi e pomodoro. A questo punto l'impasto risulterà molto mollo, non vi preoccupate, voi aiutatevi con altra farina fino ad avere un impasto sì appiccicoso ma lavorabile. A questo punto prendere una teglia rivestita di carta forno, cospargetela con un po' di farina e cominciate a fare dei panetti sui 40/50 gr l'uno. Lasciateli lievitare di nuovo un 40 minuti e infornate alla massima potenza per 10 minuti e i restanti 20 a 180 ° C. Lasciate raffreddare e buon appetito.

Commenti

  1. meravigliosi!!!! che spettacolo!! Complimenti! Bacione >Mirta buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  2. Graziee 😃!! Sono di una bontà unica😋😋!
    Baci e buona settimana anche a te!! Grazia😘

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari