La cassata al forno

La cassata al forno è un tipico dolce siciliano. Sembra che la sua origine sia data dalla dominazione Saracena, quando portarono in Sicilia lo zucchero di canna. Questo dolce è la versione meno nota della classica cassata siciliana, ma molto buono e racchiude in un cuore di frolla, una crema di ricotta di pecora e zucchero, che si amalgama bene al pan di spagna. Molto più facile da preparare in casa rispetto alla tradizionale cassata.


Ingredienti:

per la frolla:
500 gr di farina 00
200 gr di burro
180 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito
la buccia grattata del limone o arancia
2 uova intere e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
semi di vaniglia o una bustina di vanillina
  
per il ripieno:
200 gr di ricotta di pecora
200 gr di ricotta vaccino
150 gr di zucchero semolato
150 gr di gocce di cioccolato
1 pan di spagna
(se non lo avete sostituite con 1 pacco di savoiardi)
  
Procedimento:
Preparate il pan di spagna il giorno prima, la ricetta la trovate QUI . Per la frolla, setacciate la farina con il lievito. Nella planetaria con gancio a K o sulla spianatoia, lavorate la farina e lievito con il burro, lo zucchero, la buccia grattata del limone o dell'arancia, il pizzico di sale e i semi di vaniglia. Quando avrete ottenuto un impasto granuloso, aggiungete le uova una per volta. Lavorate pochissimo, il tempo di formare la palla e avvolgetela nella pellicola che riporrete in frigo. Preparate anche il ripieno : lavorate la ricotta con lo zucchero e aggiungete le gocce di cioccolato. Fatto ciò, riponete in frigo coperto. L'indomani, aiutandovi con la carta forno, stendete la frolla creando due dischi per uno stampo diam 24 cm. Ponete il primo disco nello stampo imburrato e infarinato, sbriciolate il pan di spagna che metterete sul fondo, poi aggiungete la crema di ricotta e ancora un po' di pan di spagna sbriciolato e coprite con l'altro disco di frolla. Ponete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti. Quando sarà fredda spolverate di zucchero a velo.

Commenti

Post più popolari