Il migliaccio

Il migliaccio è un dolce tipico napoletano e rientra insieme alle chiacchiere, alle frittelle o ai krapfen, nei dolci tipici del Carnevale. Non è un dolce proprio light, ma nella settimana di Carnevale sono ammessi un po' di abusi.... E' un dolce a base di semolino e ricotta, abbastanza dolce, che non richiede la frittura come per gli altri dolci carnevaleschi. Sostanzialmente facile da preparare, tant'è che si può cimentare anche chi non ha molta dimestichezza con i dolci.



Ingredienti:
250  gr di semolino
400 gr di ricotta di pecora
800 ml di latte scremato
350 gr di zucchero
50 gr di burro
5 uova
1 fiala aroma vaniglia
la buccia gratta del limone
mezzo bicchierino di plastica da caffè di liquore strega
zucchero a velo
 
Procedimento:
Fate bollire il latte con il burro e non appena bolle versate a pioggia il semolino, girando continuamente finchè il semolino non avrà assorbito tutto il latte, ottenendo un composto denso e compatto. Ora lavorate la ricotta con lo zucchero, le uova, il liquore, la vaniglia e la scorza grattata del limone. Unite adesso il semolino cotto con il composto di ricotta, amalgamando bene fino ad ottenere un prodotto cremoso. Imburrate e infarinate uno stampo diam 26 cm e versate il composto, poi in forno già caldo a 180°C per 60 minuti, finchè non risulterà dorato. Regolatevi sempre con il vostro forno; il dolce deve essere ben asciutto, pertanto fate sempre la prova stecchino. Non appena sarà pronto, lasciatelo un 15 minuti nel forno e poi fatelo raffreddare bene nella teglia. Spolverate di zucchero a velo. Consiglio di mangiarlo il giorno successivo alla preparazione affinché si assesti bene.

Commenti

  1. Mangiato lo scorso anno, è buonissimo!

    RispondiElimina
  2. Complimenti, sarà sicuramente buonissimo! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari