Il pane pizza

La ricetta di oggi ha origini antiche, facendo parte di quei piatti c.d. "di una volta", quando in cucina non si buttava via nulla e tutto veniva riciclato. Non sarà forse un piatto da blog per la sua semplicità, ma voglio comunque proporvelo.  E' una ricetta della nonna materna, che avendo in campagna il forno a legna, preparava sempre il pane. Quando questo pane iniziava a diventare raffermo, ecco che lo riciclava cucinando il "pane pizza". E' davvero buono tant'è che vi sembrerà di mangiare la pizza! Si prepara facilmente e se proverete a prepararlo diventerà una delle vostre pratiche e veloci ricette. Vediamo come si prepara.



Ingredienti:
12 fette di pane un po' raffermo (no duro)
1 barattolo di pomodori pelati
1 mozzarella
formaggio grattugiato
origano
sale
12 foglie di basilico
olio extra-vergine
 
Procedimento:
Prendete i pomodorip pelati e con il mix frullateli fino a farli diventare una salsa. Tagliate la mozzarella a fettine e ponetela in un colino, affinché perda un po' del suo siero. Prendete una teglia da forno, rivestitela con la carta forno e poggiate le fette di pane. Su ogni fetta, versate un bel cucchiaio abbondante di salsa, il sale, un po' di formaggio grattugiato, un po' di origano e un giro di olio. Infornate a 200°C in forno già caldo per 10 minuti. Controllate che il pane sia divenuto abbastanza croccante. Non appena pronto, tirate la teglia da forno, poggiate sulle fette la fogliolina di basilico e una o due fettine di mozzarella. Riponete la teglia in forno ancora un pò, finchè la mozzarella non si sarà sciolta. Servite caldo.

Commenti

Post più popolari