Palle di riso e patate

Questo piatto sfizioso non ha nulla a che vedere con le classiche arancine siciliane, ma è un'idea carina, utile anche per riutilizzare del riso avanzato, o se abbiamo cotto più patate di quelle che ci servivano. In ultimo, rappresentano una valida soluzione per preparare - come nel mio caso - un buffet di una festa di compleanno. Sono gustosissime e l'una tira l'altra, insomma sono un incrocio fra i classici crocchè di patate e le arancine siciliane.



Ingredienti:
 350 gr di riso carnaroli
180 gr di patate lesse
6 cucchiai di formaggio grattugiato
prezzemolo
sale
pepe
2 uova intere e un tuorlo
una scamorza
250 gr di dadini di cotto
pan grattato
2 uova per la panatura
olio d'arachidi
  
Procedimento:
Cuocete le patate e schiacciatele, nel mentre cuocete anche il riso. Una volta cotto, raffreddatelo sotto acqua corrente. Successivamente unite le patate al riso, insieme al formaggio grattugiato, il prezzemolo, sale, pepe e le uova. Amalgamate bene il tutto. Tagliate a dadini la scamorza. Bagnatevi le mani e iniziate a prendere un po' d'impasto, ponete al centro i dadini di mozzarella e il cotto e chiudeteli formando delle palle. Una volta pronte tutte, passatele nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggetele in abbondante olio, scolatele su carta assorbente e servitele calde.

Commenti

Post più popolari