Coniglietto pasquale salato con colombine

Ormai mancano pochi giorni alla Santa Pasqua, e quest'anno ho voluto cambiare un po' quelle che sono le tradizioni campane che troverete QUI e QUI ! Ed eccomi quindi a presentarvi questo coniglietto morbidoso, ripieno di salumi e formaggi, da portare in tavola come antipasto per il giorno di Pasqua oppure per la tradizione gita del lunedì in Albis, vale a dire la meglio conosciuta "pasquetta". Non vi resta che prepararlo, così da  stupire tutti e far felici i bambini.




Ingredienti:
600  gr di farina manitoba
200 gr di farina 00
200 gr di latte
250 gr di acqua tiepida
15 gr di lievito di birra
50 gr di burro
10 gr di sale
2 cucchiai di zucchero
1 uovo per spennellare
150 gr di prosciutto cotto a cubetti
150 gr di salame a cubetti
150 gr di mortadella a cubetti
100 gr di pancetta a cubetti
150 gr di scarmorza a cubetti
  
Procedimento:
Setacciate la farina, poi unite tutti gli ingredienti tranne lo zucchero e il sale che aggiungerete dopo. Lavorate molto bene l'impasto fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Lasciatelo riposare per almeno 2 ore coperto. Non appena pronto, potete o dargli la forma normale a ciambella, oppure creare il coniglietto come in questo caso. Per fare il coniglietto, dovete procedere così: dividete l'impasto in due parti uguali, tenetevene una pallina per fare le colombine. Con la prima parte create il corpo, la faccia e le manine. Con l'altra parte create le zampette, le orecchie, il nasino e le guanciotte. Con una oliva fate gli occhietti. Per fare le colombine, create due filoncini, fate un nodo e con le due estremità che fuoriescono, create la codina e la testa. Con un pezzettino di oliva nera o del pepe in grani, create gli occhi. Lasciatelo riposare ancora una 20 minuti, poi spennellate con l'uovo e infornate a 180 °C, finchè non sarà dorato.

Commenti

Post più popolari